GUIDE ALPINE DOLOMITI VAL DI FASSA  ALTA VAL DI FIEMME

POZZA DI FASSA:
Ufficio Fassa Outdoor, Presso A.P.T Piaza de Comun, 2  
tel. ufficio +39 0462 609674 - cell. +39 339 6938726 – fax: +39 0462 763717
MOENA: Ufficio Fassa Outdoor, Presso A.P.T Piaz de Navalge,4
tel. Ufficio +39 0462 609774 – fax: +39 0462 574342
e.mail: mailto:guidealpidolo@virgilio.it – web: www.guidealpinedolomiti.net
dove siamo - indicazioni stradali

VAL GIUMELA - CORTINA - GARDENA

 

 

 1° giorno

 

Dopo la colazione, alle ore 8:30 am. si partirà in auto per raggiungere la funivia del Buffaure a Pozza di Fassa da dove inizierà il Tour con gli sci. Si percorrerà il nuovo carosello sciistico della Val Giumela, da Pozza ad Alba.

Poi attraverso il Passo Pordoi, Arabba e porta Vescovo si raggiungerà Corvara e le piste del Piz Boè, del Col Alto e la famosa Gran Risa. Da qui, come per gli altri itinerari si raggiungerà il Rifugio Lagazuoi dove è previsto il soggiorno.

 

 

 2° giorno

 

Dopo colazione, alle ore 8:20 am. si parte dal Rifugio Lagazuoi. Con una discesa di quasi km.5 fino alle 5 Torri. Si depositerà lo zaino presso il Rifugio Scoiattoli e con lo ski-bus si raggiungerà il comprensorio del Pelmo-Civetta, uno dei più belli delle Dolomiti con oltre km 100 di piste.

Nel pomeriggio, si risalirà verso le 5 Torri fino al Rifugio Scoiattoli > mt.2280. Il ristorante del Rifugio Scoiattoli è molto rinnomato per la buona cucina.Sistemazione in camere a più letti.

 

 

 3° giorno

 

Dal Rifugio Scoiattoli, si risalirà in vetta al Lagazuoi per poi scendere ad Armentarola > cascate di ghiaccio e traino con i cavalli. Si percorrerà tutta la Val Badia per poi salire a Passo Gardena e scendere a Selva. Da qui attraverso il Ciampinoi ed il Seceda > GARDENA RONDA EXPRESS > si raggiungerà Ortisei per poi salire al Rifugio Rasciesa.

 

Il RIFUGIO RASCIESA > mt. 2200

Il ristorante: dispone di due sale: la stube Luis Trenker e l'antica stube Leo Demetz. Vi saranno serviti al lume di candela ì piatti tipici della cucina tirolese, ma anche quelli della cucina mediterranea.

Le camere: molto spaziose a tre letti, dispongono di soggiorno con divano letto e al piano superiore, un grande soppalco con letto matrimoniale. Hanno quasi tutte  due bagni privati, balcone, TV, ecc.

Per l’eventuale utilizzo come camera doppia, viene richiesto un supplemento di euro 10 per persona.

 

 4° giorno

 

Da Rifugio Rasciesa si ripercorre tutta la Val Gardena fino a Passo Sella > città dei sassi. Da qui si scende a Canazei. Qui uno ski-bus ci porterà ad Alba > km. 3 > da dove salendo al Ciampac e percorrendo la Val Giumela si giungerà a Pozza di Fassa ed alle vostre auto.

 

 

TRE VALLI - GARDENA - FASSA

 

 

1° giorno

 

Dopo la colazione, alle ore 08.15 si partirà in auto per raggiungere le seggiovie di Bellamente (km. 2) da dove inizierà il Tour con gli sci. Dopo aver depositato gli zaini al Rifugio Lusia (mt. 2040) sarete accompagnati sulle più belle piste della Ski Area Tre Valli, con i comprensori di Bellamonte Alpe Lusia - Passo S. Pellegrino - Passo Valles e Falcade. Al termine della giornata si rientrerà al Passo Lusia e all’omonimo Rifugio. Splendido panorama sulle Pale di S. Martino, Catinaccio e Latemar.Ottima cucina. Sistemazione in camere a 2 e 4 lett con servizi privati.

 

 

2° giorno

 

Dopo la colazione, alle ore 08:20 am. si parte dal Rifugio Lusia e dopo splendide discese in solitudine, si raggiungerà la località Ronchi. Qui il Vostro taxi vi porterà a Campitello per raggiungere, prima il Passo Sella e poi la Val Gardena. Dopo aver percorso le più belle piste della Val Gardena si raggiungerà il Rifugio Rasciesa.

 

 

Il RIFUGIO RASCIESA > mt. 2200

Il ristorante dispone di due sale, la Stube Luis Trenker e l'antica Stube Leo Demetz. Vi saranno serviti al lume di candela i piatti tipici della cucina tirolese, ma anche quelli della cucina mediterranea.

Le camere molto spaziose a tre letti, dispongono di soggiorno con divano letto e al piano superiore, un grande soppalco con letto matrimoniale. Hanno tutte uno o due bagni privati, balcone, TV, ecc. | per l’eventuale utilizzo come camera doppia, viene richiesto un supplemento di euro 10 per persona |

 

 

3° giorno

 

Dopo colazione alle ore 08.30 si parte per l’Alpe Seceda, S. Cristina e Selva. Da qui attraverso la città dei sassi si raggiungrerà il Passo Sella e il Passo Pordoi per poi scendere a Canazei. Con 5 minuti di ski bus si raggiungerà il Ciampac di Alba di Canazei e la nuova ski area della Val Jumela dove in vetta al Buffaure di trova l’omonimo Rifugio > mt. 2020. Sistemazione in camera a più letti.

 

 

4° giorno

 

Dopo colazione, si potrà sciare (senza zaino) sulle piste del Buffaure e del Ciampac. Verso mezzogiorno, recuperato lo zaino al rifugio, si scenderà per una pista di oltre km 5 a Pozza di Fassa. Qui un taxi Vi porterà sulle piste di Moena | Alpe Lusia. Dal Passo Lusia, si scenderà a Bellamonte dove sono parcheggiate le Vostre auto.

 

 

VAL GARDENA - VAL BADIA - CORTINA

 

1° giorno

 

Dopo la colazione, alle ore 07:50 am. si partirà in auto per raggiungere la funivia del Col Rodella a Campitello da dove inizierà il Tour con gli sci. Sarete accompagnati sulle più belle piste della Val Gardena come la Saslong (discesa libera di Coppa del Mondo), la Ciampjnoi e la Dantercepies.

Alla fine della discesa Sasslong, con il nuovo collegamento GARDENA RONDA EXPRESS, in galleria con vetture da 140 posti, si raggiungeranno direttamente gli impianti del Col Raiser-Seceda.

Da qui si scenderà per una delle più lunghe e bellepiste |km. 9| fino ad Ortisei per poi salire al Rifugio Rasciesa.

 

Il RIFUGIO RASCIESA > mt. 2200

 

Il ristorante: dispone di due sale: la stube Luis Trenker e l'antica stube Leo Demetz. Vi saranno serviti al lume di candela ì piatti tipici della cucina tirolese, ma anche quelli della cucina mediterranea.

Le camere: molto spaziosea tre letti, dispongono di soggiorno con divano letto e al piano superiore, un grande soppalco con letto matrimoniale. Hanno quasi tutte di due bagni privati, balcone, TV, ecc.

Per l’eventuale utilizzo come camera doppia, viene richiesto un supplemento di euro 10 per persona.

 

 

2° giorno

 

Dopo colazione alle ore 8:20 am. si scenderà a Ortisei per poi salire in vetta al Seceda da dove, con 8 km. di pista si raggiungerà Santa Cristina ripercorrendo la Val Gardena fino a scavalcare il Passo Gardena e raggiungere Corvarae le piste del Piz Boè, del Col Alto e la famosa Gran Risa. Raggiunto il Piz Sorega con una lunga pista di oltre km 6 arriverete ad Armentarola, dove i minibus vi porteranno al Passo Falzarego e poi con l’ardita funivia, salirete in vetta al Lagazuoi.

Qui, un panorama mozzafiato a 360 gradi, vi offrirà tutta la maestosità delle vette dolomitiche, sarete nel Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo. Il RIFUGIO LAGAZUOI > mt. 2780 > è il Rifugio più alto del Dolomia Ski Tour. Qui, oltre alle confortevoli camere a 8/10 letti, sono disponibili accoglienti camere a 2/3 letti, con supplemento e secondo disponibilità.

Cucina di ottimo livello.

 

 

3° giorno

 

Dopo colazione, alle ore 8:15 am. si parte verso la conca di Cortina. una splendida discesa di quasi km.5 fino alle 5 Torri. E qui ancora chilometri di piste quasi deserte, dal Passo Averau giù fino a Passo Giau e ritorno. Poi lo ski-bus vi porterà sulle Tofane e qui scierete sulle piste più prestigiose: Labirinto, Vertigine bianca, Canalone, Schuss Tofana, Ra Valles e poi giù veloci con gli sci fino allo stadio del ghiaccio di Cortina. Il Faloria vi aspetta, con le piste dei Tondi e dei Vitelli, ma ormai è ora di raggiungere il vostro Rifugio > Il RIFUGIO SON FORCA > mt. 2235 > sotto le pareti del Monte Cristallo, così chiamato per la particolare colorazione che assume al tramonto.

Qui, se non siete stanchi, ci sono ancora splendide piste da percorrere, fra cui quella che scende dalla Forcella. Ma se volete godervi le ultime luci del giorno in perfetta solitudine, vi consigliamo la terrazza panoramica del Rifugio. Le Dolomiti saranno vostre, mentre sulle crode, appariranno i camosci, alla ricerca del pasto serale. Anche in questo rifugio potrete assaporare le specialità ampezzane, grazie alla buona cucina. Sistemazione in camere a più letti.

 

 

4° giorno

 

Dopo la colazione, alle ore 8:00 am. si inforcano gli sci per scendere a Rio Gere. Dovete essere puntuali con il bus, che appositamente prenotato, vi porterà fino al Passo Falzarego. Qui si risalirà di nuovo fino in vetta al Lagazuoi per poi scendere per km. 8 fino ad Armentarola, dove un traino di cavalli, vi accompagnerà fino agli impianti di risalita di S. Cassiano.

La pista scende dai mt. 2800 fino ai mt. 1600, passando sotto le cascate di ghiaccio, una intera parete rocciosa ricoperta da colonne di ghiaccio. Sarete nella parte meridionale del Parco Naturale di Fanes, Sennes e Braies.

Giunti a S. Cassiano si percorre velocemente la Val Badia e poi attraverso il Passo di Campolongo e Porta Vescovo si raggiungerà il Passo Pordoi e da qui Canazei, Campitello e le vostre auto.

 

 

VAL BADIA - CIVETTA - CORTINA

 

 

1° giorno

 

Dopo la colazione, alle ore 7:50 am. si partirà in auto per raggiungere la funivia del Col Rodella a Campitello da dove inizierà il Tour con gli sci. Sarete accompagnati sulle più belle piste della Val Gardena come la Saslong > discesa libera di Coppa del Mondo, la Ciampjnoi e la Dantercepies.

Poi scavalcando Passo Gardena, una magnifica discesa di alcuni chilometri vi porterà a Corvara da dove si salirà al Piz Boè e poi attraverso il Col Alto ed il Piz La Villae la famosa Gran Risa. Da qui come per gli altri itinerari si raggiungerà il Rifugio Lagazuoi.

 

 

2° giorno

 

Dopo colazione, alle ore 8:20 am. si parte dal Rifugio Lagazuoi > con una discesa di quasi km.5 fino alle 5 Torri. Si depositerà lo zaino presso il Rifugio Scoiattoli e con lo ski-bus si raggiungerà il comprensorio del Pelmo-Civetta, uno dei più belli delle Dolomiti con oltre km 100 di piste.

Nel pomeriggio, si risalirà verso le 5 Torri fino al Rifugio Scoiattoli > mt.2280. Il ristorante del Rifugio Scoiattoli è molto rinomato per la buona cucina.Sistemazione in camere a più letti.

 

3° giorno

 

Dal Rifugio Scoiattoli, si raggiungeranno le Tofane. Qui scierete sulle piste più prestigiose > Labirinto > Vertigine bianca > Canalone > Schuss Tofana > Ra Valles e poi giù veloci con gli sci fino allo stadio del ghiaccio di Cortina. Il Faloria vi aspetta, con le piste dei Tondi e dei Vitelli, ma ormai è ora di raggiungere il l RIFUGIO SON FORCA > mt. 2235 sotto le pareti del Monte Cristallo, così chiamato per la particolare colorazione che assume al tramonto.

Anche in questo rifugio potrete assaporare le specialità ampezzane, grazie alla buona cucina.

 

 

4° giorno

 

Dopo la colazione, alle ore 8:00 am. si inforcano gli sci per scendere a Rio Gere. Dovete essere puntuali con il bus, che appositamente prenotato, vi porterà fino al Passo Falzarego. Qui si risalirà di nuovo fino in vetta al Lagazuoi per poi scendere per km. 8 fino ad Armentarola, dove un traino di cavalli, vi accompagnerà fino agli impianti di risalita di S. Cassiano.

La pista scende dai mt. 2800 fino ai mt. 1600, passando sotto le cascate di ghiaccio, una intera parete rocciosa ricoperta da colonne di ghiaccio. Sarete nella parte meridionale del Parco Naturale di Fanes, Sennes e Braies.

Giunti a S. Cassiano si percorre velocemente la Val Badia e poi attraverso il Passo di Campolongo e Porta Vescovo si raggiungerà il Passo Pordoi e da qui Canazei, Campitello e le vostre auto.

 

 

VAL GIUMELA - CIVETTA - MARMOLADA

 

 

1° giorno

 

Dopo la colazione, alle ore 8:00 am. si partirà in auto per raggiungere la funivia del Buffaure a Pozza di Fassa da dove inizierà il Tour con gli sci. Si percorrerà il nuovo carosello sciisticodella Val Giumela, da Pozza ad Alba. Poi attraverso il Passo Pordoi, Arabba e porta Vescovo si raggiungerà Corvarae le piste del Piz Boè, del Col Alto e la famosa Gran Risa.

Da qui, come per gli altri itinerari si raggiungerà il Rifugio Lagazuoi.

 

 

2° giorno

 

Dopo colazione, alle ore 8:15 am. si parte verso la conca di Cortina. una splendida discesa di quasi km.5 fino alle 5 Torri. E qui ancora chilometri di piste quasi deserte, dal Passo Averau giù fino a Passo Giau e ritorno.

Poi lo ski-bus vi porterà sulle Tofane e qui scierete sulle piste più prestigiose: Labirinto, Vertigine bianca, Canalone, Schuss Tofana, Ra Valles e poi giù veloci con gli sci fino allo stadio del ghiaccio di Cortina. Il Faloria vi aspetta, con le piste dei Tondi e dei Vitelli, ma ormai è ora di raggiungere il vostro Rifugio > Il RIFUGIO SON FORCA > mt. 2235 > sotto le pareti del Monte Cristallo, così chiamato per la particolare colorazione che assume al tramonto.

 

 

3° giorno

 

Dopo la colazione, alle ore 8:00 am. si inforcano gli sci per scendere a Rio Gere. Dovete essere puntuali con il bus, che appositamente prenotato, vi porterà fino al Passo Falzarego. Qui si risalirà di nuovo fino in vetta al Lagazuoi per poi scendere per km. 8 fino ad Armentarola, dove un traino di cavalli, vi accompagnerà fino agli impianti di risalita di S. Cassiano.

La pista scende dai mt. 2800 fino ai mt. 1600, passando sotto le cascate di ghiaccio, una intera parete rocciosa ricoperta da colonne di ghiaccio. Giunti a S. Cassiano si percorre velocemente la Val Badia e poi attraverso il Passo di Campolongo e Porta Vescovo,si raggiungerà il Passo Fedaiadove si trova il RIFUGIO FEDAIA > mt. 2.100 > sotto il ghiacciaio della Marmolada. Sistemazione in camere a più letti.

 

 

4° giorno

 

Dopo il pernottamento e la colazione alle ore 8:15 am. si parte per Malga Ciapela dove con tre tronchi di funivia si raggiunge la vetta della MARMOLADA > LA REGINA DELLE DOLOMITI > mt. 3342. Qui dove parte la famosa pista La Bellunese di km 12, la più lunga delle Dolomiti.

Risaliti a Passo Padon e Porta Vescovo, attraverso le piste della Terra dell'Orso, ritornerete ad Arabba e poi attraverso il Passo Pordoi raggiungerete Canazei ed Alba, per riattraversare la Val Giumela e raggiungere Pozza di Fassa e le vostre auto.

torna alla pagina

 

 

GUIDE ALPINE DOLOMITI VAL DI FASSA  ALTA VAL DI FIEMME
POZZA DI FASSA: Ufficio Fassa Outdoor, Presso A.P.T Piaza de Comun, 2  
tel. ufficio +39 0462 609674 - cell. +39 339 6938726 – fax: +39 0462 763717
MOENA: Ufficio Fassa Outdoor, Presso A.P.T Piaz de Navalge,4
tel. Ufficio +39 0462 609774 – fax: +39 0462 574342
e.mail: mailto:guidealpidolo@virgilio.it – web: www.guidealpinedolomiti.net
dove siamo - indicazioni stradali